Misurazione automatica dello spessore intima-media carotideo (CIMT)

Il rapporto tra presenza di aterosclerosi carotidea con CIMT aumentato e coronaropatia è ormai ben stabilito. La nostra misurazione automatica dell'IMT è uno strumento facile e non invasivo per determinare rapidamente la valutazione del rischio cardiovascolare, in uno stadio precoce.

Per ricavare automaticamente IMT max e IMT medio, basta impostare la ROI (regione di interesse) su una visualizzazione dell’asse lungo del vaso.

Con un'esclusiva funzione di rapporto, è possibile elencare i valori di misurazione multiple per ogni parte e fase temporale, rendendo più facile il confronto.

Le voci visualizzate sono: max, min, media, DS, punti (quanti punti vengono usati per il risultato), ampiezza della ROI e istogramma.