Real-time Tissue Elastography (RTE)

Tecnologia

Una caratteristica importante del tessuto è la sua elasticità che varia nel corso dei processi fisiopatologici, in particolare, per infiammazioni croniche o acute, malignità e processi di invecchiamento, che possono andare a influire sulla naturale elasticità dei tessuti. Pertanto, la valutazione e la visualizzazione dell'elasticità tissutale possono potenzialmente fornire informazioni di rilevanza vitale per la diagnosi della patologia.

Il modulo Real-time Tissue Elastography (RTE) si serve di un Metodo di autocorrelazione estesa combinata (ECAM) per produrre un'immagine dell'elasticità in tempo reale. Esso utilizza un approccio a mano libera per comprimere i tessuti con il trasduttore ecografico, una tecnica che si integra facilmente con gli esami ecografici di routine.

L'elasticità tissutale relativa viene calcolata e visualizzata come sovrapposizione a colori su un'immagine B-mode convenzionale. Le strutture più rigide dei tessuti sono visualizzate in blu, mentre i tessuti che si deformano più facilmente sono in rosso.

L'algoritmo dell'elastografia ECAM esegue una correlazione 2D in entrambe le direzioni, assiale e laterale, risolvendo così il problema dello scivolamento laterale e migliorando la precisione dell'immagine della deformazione.

Durante una valutazione clinica questa modalità ha mostrato che è possibile caratterizzare più rapidamente e in modo più preciso le lesioni, quando l'elastografia viene integrata nell'esame di tipo convenzionale.

Per saperne di più...