F31

L'ecografia a elevate prestazioni diventa ora più accessibile, con il sistema F31, compatto e con funzionalità completa

Facendo tesoro delle competenze acquisite nel corso di oltre 60 anni di esperienza, abbiamo integrato le tradizioni di affidabilità e di alta qualità nella progettazione e produzione di sistemi ecografici.

Il sistema F31 incorpora queste tradizioni giapponesi, combinando qualità e convenienza in una piattaforma ecografica compatta. La sua ergonomia assicura un efficiente workflow e un design funzionale, a garanzia della sicurezza del paziente. Le prestazioni e le funzioni avanzate soddisfano i requisiti di un ampio spettro di applicazioni cliniche.

La console operativa flessibile e il monitor regolabile di F31, offrono una grande facilità d’uso, sicurezza e mobilità.

Foto del prodotto

Il monitor si inclina e ruota fino a 330°, fornendo un angolo di visione ottimale per tutte le applicazioni e, una volta piegato, migliora la visibilità e la sicurezza durante il trasporto.

Con una rotazione di 90° a destra e a sinistra della consolle operativa e una regolazione in altezza da un minimo di 70 cm, il comfort dell‘operatore è assicurato, per qualsiasi esame condotto. Il leggero e compatto corpo della piattaforma F31, combinato con ruote grandi e maniglie posteriori, permette il suo facile spostamento.

I comandi della console sono molto intuitivi e quelli di uso più frequente si trovano raggruppati sotto il palmo della mano; l'attivazione delle misure è fatta con singolo comando e tutto questo riduce i tempi di esame.

La luminosità del B-mode può essere regolata con un solo tasto e ottimizza automaticamente la forma d‘onda dello spettro, in base alle preferenze impostate precedentemente dall‘operatore. La funzione Auto Angle Correct permette una facile regolazione dell‘angolo fascio-flusso in modalità PW Doppler e migliora notevolmente la precisione della misurazione.

Potenti funzioni che supportano un imaging affidabile

F31 offre avanzate funzioni di imaging come Broadband Harmonics (BbH), Adaptive Image Processing (AIP*) e Spatial Compound Imaging (SCI*). Le strutture anatomiche vengono visualizzate con eccezionale sensibilità e risoluzione.

La modalità Free Angular M-mode (FAM*) può essere usata in tempo reale o ricostruita dal cine memory. L‘orientamento immagine ad angoli arbitrari permette variazioni nel posizionamento cardiaco mentre la mappatura del flusso sanguigno con eFLOW mostra la vascolarizzazione con elevata risoluzione spaziale ed effetti di blooming ridotti al minimo.

Con la funzione Extended Field of View (EFV*), le strutture di grandi dimensioni o patologiche possono essere visualizzate su una singola schermata, indipendentemente dal fatto che il contorno della parte anatomica sia lineare o curva.

High Frame Rate Zoom permette un ingrandimento della regione di interesse mantenendo un elevato frame rate. Il Dynamic Slow-motion Display (D.S.D.) offre un’osservazione dettagliata delle strutture in movimento rapido, come le valvole cardiache, realizzato in tempo reale accanto ad una immagine rallentata.

Tra l’altro, la visualizzazione in tempo reale, side-by-side, delle immagini in modalità B e Flow consente una facile comprensione delle strutture anatomiche nel corso degli esami vascolari, come quelli dell‘arteria carotide o degli arti inferiori (Dual Dynamic Display - DDD, doppia visualizzazione dinamica).

*Opzionale

TDI - Tissue Doppler Imaging
TDI - Tissue Doppler Imaging
FAM - Free Angular M-mode
FAM - Free Angular M-mode
eFLOW e DDD (Dual Dynamic Display)
eFLOW e DDD (Dual Dynamic Display)
D.S.D - Dynamic Slow-motion Display
D.S.D - Dynamic Slow-motion Display